Assemblea Nazionale

L'AVIS punta a far crescere i donatori

Lamezia Terme (CZ), 27 - 28 - 29 maggio 2005

L'autosufficienza di sangue in  Italia è ancora lontano, nonostante l'aumento delle donazioni e nonostante sembri a portata di mano la quota di 1 milione e 300 mila donatori associati all'Avis per il 2008. Nel 2004 le donazioni sono cresciute di quasi il 4 % rispetto all'anno precedente ma troppo spesso si tratta di solidarietà intermittente a "spot". Così, per far crescere il numero dei donatori bisogna puntare su donne e giovani, come ha annunciato il presidente dell'Avis, Andrea Tieghi, nel corso dell'assemblea dell'associazione di Lamezia Terme  cui hanno partecipato 1.500 delegati provenienti da tutta Italia.

Il programma dell'Avis per il prossimo futuro, dunque si tinge di rosa: "Anche se le donne  sono circa un terzo della forza Avis -affermano infatti i dirigenti nazionali dell'associazione - restano ancora fuori dai gruppi dirigenti".  Per questo motivo tra i progetti in cantiere c'è il Forum nazionale delle donne dell'Avis. Inoltre, l'Avis ha intenzione di avviare una campagna di sensibilizzazione nelle scuole, nelle università per richiamare la sensibilità dei giovani, dal momento che solo il 5 % dei ragazzi tra i 18 e 25 anni dona il sangue.

 Il Crotonese, 3-6 giugno 2005